Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici. ISSN 2785-5597     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi

Ultimi articoli pubblicati
Consiglio di Stato, Sezione III, 23 novembre 2022

[A] Sulla portata dei chiarimenti della lex specialis da parte della stazione appaltante. [B] Sui criteri interpretativi del bando di gara.

Consiglio di Stato, Sezione III, 24 novembre 2022

[A] Sulla necessità di coordinare l’obbligo di riassorbimento del personale con il divieto di prevedere condizioni di favore per l’appaltatore uscente. [B] Se l’appaltatore possa essere obbligato a riassorbire integralmente il personale impiegato dall’appaltatore uscente. [C] Se l’aggiudicatario in sede di verifica dell’anomalia possa dimostrare che determinate voci dell’offerta da rivedere in aumento trovano capienza in altre voci.

Ministero dell'Interno, Manuali Operativi Regis, 22 novembre 2022

Manuali operativi per il monitoraggio sul sistema informatico Regis.

T.A.R. Abruzzo, l'Aquila, Sezione I, 17 novembre 2022

Se la comparazione dei preventivi possa essere considerata una procedura di gara.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, 18 novembre 2022

Sull'onere probatorio ai fini della richiesta di revisione dei prezzi, ai sensi dell'art. 106, comma 1 lett. c) del D.lgs 50 del 2016, per circostanze "impreviste e imprevedibili".

T.A.R. Sardegna, Sezione II, 16 novembre 2022

Sulla portata e i limiti del principio di immodificabilità delle clausole contenute nella legge di gara e, segnatamente, se sia possibile rinegoziare ed eventualmente entro che limiti il contenuto di alcune clausole contrattuali nella fase intercorrente tra l'aggiudicazione e il contratto.

ANAC, Comunicato del Presidente, 8 novembre 2022

Sulle modalità di determinazione dei corrispettivi nell'affidamento dei servizi di architettura e ingegneria relativamente alle prestazioni aggiuntive e/o integrative chieste durante l'esecuzione del contratto.

Decreto Legge 18 novembre 2022 n. 176 (Aiuti Quater)

Sull'obbligo per i Comuni non Capoluogo, con riferimento agli interventi PNR e PNC, di ricorrere alle aggregazioni.

 

T.A.R. Campania, Salerno, Sezione I, 7 novembre 2022

Sul rapporto tra istanza di accesso e decorrenza del termine di impugnazione dell’aggiudicazione. 

TAR Lazio Roma, Sezione III, 17 novembre 2022

[A] Se il termine per ottemperare alla richiesta della stazione appaltante nell’ambito del soccorso istruttorio sia perentorio. [B] Se sia possibile superare la regolarizzazione incompleta nell’ambito del soccorso istruttorio. [C] Sul sindacato di legittimità dei poteri di natura tecnico-discrezionale.

T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione III, 21 novembre 2022

In merito all’onere dichiarativo dell'operatore economico ai sensi dell'art.80, comma 5, lett. c-bis) del D.Lgs 50 del 2016.

Consiglio di Stato, Sezione V, 11 novembre 2022

[A] Sulla modifica soggettiva del RTI in caso di perdita dei requisiti generali di partecipazione. [B] Se sia possibile la sostituzione sia del consorzio stabile che dell’impresa consorziata designata in caso di perdita sopravvenuta dei requisiti generali di partecipazione. [C] Se il progettista “indicato” debba essere in possesso dei requisiti generali e speciali di partecipazione. [D] Se in caso di indicazione per la progettazione di un RTP ex art. 46 D. Lgs. 50/2016 sia possibile l’estromissione del componente del RTP che abbia perso i requisiti generali di partecipazione. [E] Se il meccanismo del cumulo alla rinfusa dei requisiti del consorzio stabile determini la messa in comune del personale che compone l’organico delle singole imprese consorziate.

T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione II, 18 novembre 2022

In merito all'omessa dichiarazione del contratto di avvalimento nella domanda di partecipazione da parte dell'operatore economico.

T.A.R. Campania, Napoli, Sezione VIII, 2 novembre 2022

[A] Sulla competenza della commissione giudicatrice ad adottare provvedimenti di esclusione e di aggiudicazione. [B] Sul criterio di aggiudicazione da applicarsi in caso di appalti le cui prestazioni siano contemporaneamente ad alta intensità di manodopera e standardizzate.

Consiglio di Stato, Sezione V, 27 ottobre 2022

Se l'offerta, qualora contenga la proposta di un "aliud pro alio",  possa essere ammessa in applicazione del criterio di equivalenza delle soluzioni tecniche.

Consiglio di Stato, Sezione VII, 3 novembre 2022

Sulla differenza, quali requisiti di fatturato, tra lo svolgimento di servizi analoghi e lo svolgimento di servizi identici (a quelli oggetto della procedura di aggiudicazione)

Consiglio di Stato, Sezione V, 10 novembre 2022

[A] Se la modifica soggettiva del RTI in caso di perdita dei requisiti generali del mandatario o di una delle mandanti sia consentita in fase di gara. [B] Sulla diversità delle fattispecie di cui ai commi 17, 18 e 19 dell’art. 48 Decr. Lgs. 50/2016. [C] Se sia consentito al RTI di modificare la propria organizzazione in caso di perdita in capo ad uno dei componenti dei requisiti speciali.

T.A.R. Veneto, Sezione I, 11 novembre 2022

Sulla motivazione che l’Amministrazione è tenuta a fornire, ai sensi dell’art. 192, comma 2, del d.lgs. n. 50 del 2016, nel caso di affidamento in house di un contratto avente ad oggetto servizi disponibili sul mercato.

T.A.R. Liguria, Sezione I, 7 novembre 2022

[A] Se sussista un obbligo dichiarativo anche qualora il socio o il titolare di cariche societarie non rientri nel perimetro soggettivo delineato dal terzo comma dell’art. 80. [B] Sulla ammissibilità della assegnazione all’aggiudicatario di un termine decadenziale per la dimostrazione dei requisiti di partecipazione.

T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, 26 ottobre 2022

Sull’ipotesi di malfunzionamento della piattaforma informatica che impedisca la corretta presentazione dell’offerta nei termini fissati.

T.A.R. Sicilia, Palermo, Sezione III, 25 ottobre 2022

Sulla discrezionalità dell’Amministrazione in merito alla valutazione dei requisiti di integrità o affidabilità professionale di un operatore economico in una gara pubblica.