Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici. ISSN 2785-5597     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi
PONI UN QUESITO ALLA NOSTRA REDAZIONE

Ultimi articoli pubblicati
T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, 8 febbraio 2024
Se l’oggetto dell’offerta economica sia il ribasso percentuale o l’importo ribassabile predeterminato dalla stazione appaltante e vincolante per tutti i partecipanti.
ANAC, Comunicato del Presidente del 31 gennaio 2024
Chiarimento applicativo sulle modalità transitorie per la verifica telematica delle polizze fideiussorie di cui all’articolo 106,comma 3, del codice dei contratti pubblici, previste nella delibera anac n. 606/2023.
T.A.R. Campania, Salerno, Sezione I, 16 febbraio 2024
Sul divieto di commistione tra offerta economica ed offerta tecnica: se il condizionamento della valutazione rilevi anche sotto il solo profilo potenziale.
Consiglio di Stato, Sezione V, 9 febbraio 2024
[A] Sulla dichiarazione circa la assenza di incompatibilità del progettista indicato ai sensi dell’art. 24, comma 7, del Decr. Lgs. n. 50/2016. [B] Se il termine di regolarizzazione ai sensi dell’art. 83, comma 9, del Decr. Lgs. n. 50/2016 abbia natura perentoria. 
Consiglio di Stato, Sezione V, 14 febbraio 2024
Se l’incremento convenzionale del quinto di cui all’art. 61, comma 2, del DPR 207/2010 si riferisca solamente ai lavori o anche a servizi e forniture.
T.A.R. Puglia, Lecce, Sezione II, 5 febbraio 2024
[A] Se sia possibile attivare il soccorso istruttorio per l’omessa o irregolare produzione del PassOe. [B] Sulla natura del termine assegnato per il soccorso istruttorio.
T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione III, 7 febbraio 2024
Se l’esclusione automatica delle offerte anomale sia possibile solo ove prevista dagli atti di gara.
T.A.R. Calabria, Catanzaro, Sezione I, 31 gennaio 2024
Sulla legittimità dell’esclusione dell'operatore economico qualora non abbia tempestivamente caricato l’offerta a causa dei limiti dimensionali imposti dalla piattaforma.
T.A.R. Lombardia, Milano, Sezione II, 2 febbraio 2024
Sull’onere della prova che grava sul partecipante che intenda avvalersi della clausola di equivalenza.
T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, Sezione II, 6 febbraio 2024
[A] Se la prescrizione della specificità dell’indicazione delle risorse che l’ausiliaria mette a disposizione dell’operatore economico debba intendersi come onere di indicazione di ogni singola risorsa conferita. [B] Sull’ipotesi in cui l’ausiliaria metta a disposizione l’attestazione SOA.
TAR Lazio Roma, Sezione II, 7 febbraio 2024
[A] Sulle ragioni per cui le tabelle ministeriali hanno carattere non cogente derogabile. [B] Sul procedimento logico matematico per stabilire il costo del lavoro tabellare. [C] Se il costo della manodopera di cui all’art. 95, comma 10, del Decr. Lgs. 50/2016 sia riferito ai soli costi diretti della commessa o anche a quelli indiretti. [D] Sui criteri per distinguere i costi diretti e indiretti nell’esecuzione della commessa.
Consiglio di Stato, Sezione V, 6 febbraio 2024
[A] Sulla distinzione tra requisiti di partecipazione e requisiti di esecuzione. [B] Se l’iscrizione all’Albo dei Gestori Ambientali rientri nell’ambito dei requisiti di partecipazione o di esecuzione. [C] Sui consorzi di società cooperative di produzione e lavoro.[D] Se sia ammessa la contemporanea partecipazione del consorzio stabile e della consorziata, ove quest’ultima non sia stata designata per l’esecuzione del contratto. [E] Sulle violazioni definitivamente accertate relative all’obbligo di pagamento dei debiti per imposte e tasse. [F] Se la rateizzazione del debito tributario cancelli l’originario inadempimento dei destinatari degli atti impositivi.
TAR Toscana Firenze, Sezione IV, 29 gennaio 2024
[A] Se i costi della manodopera in base all’art. 41, comma 14, del D. Lgs. n. 36/2023 siano assoggettabili a ribasso. [B] Sull’utile indicato dal concorrente in relazione alla valutazione di anomalia dell'offerta. [C] Sulla differente motivazione nel caso che l’offerta venga giudicata non congrua o congrua.
ANAC, Faq sulla digitalizzazione dei contratti pubblici
Se gli acquisti di importo inferiore a 5.000 euro siano assoggettati agli obblighi di digitalizzazione, stante la deroga prevista dall'articolo 1, comma 450, della legge n. 296/2006.
T.A.R. Campania, Salerno, 30 gennaio 2024
Sull’avvalimento premiale e i requisiti dell’ impresa ausiliaria alla luce del nuovo Codice dei Contratti Pubblici.
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione I, 1 febbraio 2024
Sulla differenza tra “caricamento” e “ricevimento” dell’ offerta e le conseguenze dei possibili ritardi nella gara telematica.
T.A.R. Sicilia, Palermo, Sezione II, 1 febbraio 2024
Sulla sospensione e proroga del termine di presentazione dell’offerta mediante piattaforma di approvvigionamento digitale ai sensi del D.lgs. 36/2023.
T.A.R. Sicilia, Palermo, Sezione II, 22 gennaio 2024
Se l’errato richiamo normativo possa ritenersi un vizio meramente formale dell’atto impugnato oppure questo incida sulla sostanza dell’atto stesso.  
Consiglio di Stato, Sezione V, 26 gennaio 2024
[A] Sui progettisti “indicati” in caso di appalto integrato. [B] Se i progettisti indicati debbano possedere i requisiti generali di cui all'art. 80 del d.lgs. n. 50 del 2016. [C] Se il progettista indicato debba impegnarsi ad assumere le quote rosa e giovanili ex art. 47 del DL n. 77 del 2021. [D] Se la valutazione positiva di anomalia debba essere analiticamente motivata.