Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici. ISSN 2785-5597     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi
PONI UN QUESITO ALLA NOSTRA REDAZIONE

Ultimi articoli pubblicati
ANAC, Atto del Presidente del 15 febbraio 2023
Quesiti in merito all’applicazione della normativa in materia di tracciabilità dei flussi finanziari alle Federazioni sportive nazionali.
ANAC, Parere (funzione consultiva), 20 marzo 2024
Se nel caso di un appalto di servizi indetto prima del D.L. 4/2022 sia possibile procedere alla revisione dei prezzi se non prevista nel disciplinare di gara.
T.A.R. Toscana, Sezione I, 9 aprile 2024
Se nell’ambito della finanza di progetto a iniziativa privata l’amministrazione aggiudicatrice possa chiedere la presentazione di eventuali varianti al progetto ai concorrenti della procedura indetta per la scelta del concessionario.
T.A.R. Sicilia, Palermo, Sezione I, 10 aprile 2024
Sull'interpretazione del criterio del cumulo alla rinfusa a seguito delle modifiche introdotte con il D.L. 32/2019, (c.d. decreto sblocca cantieri).
T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione III, 10 aprile 2024
Sul (necessario) possesso dei requisiti speciali da parte dell'ausiliaria ai sensi dell’art. 104, co. 4, del Nuovo Codice Contratti Pubblici con particolare riferimento all'idoneità professionale.
T.A.R. Piemonte, Sezione I, 3 aprile 2024
Se il canone di equivalenza possa estendersi all'ipotesi di difformità del bene rispetto a quello descritto dalla lex specialis.
CONSIP. Tabella obbligo facoltà del 7 Marzo 2024
Sull’obbligo per le stazione appaltanti di ricorrere alla centralizzazione degli acquisti.
Ministero Infrastrutture e Trasporti, Quesito del 26 febbraio 2024
Sulla corretta applicazione delle penali tra appaltatore e subappaltatore alla luce del Nuovo Codice dei Contratti Pubblici. 
T.A.R. Sicilia, Catania, Sezione V, 11 marzo 2024
Se il principio di rotazione si applichi agli appalti sottosoglia per l’affidamento dei servizi alla persona.
TAR Lazio Roma, Sezione II, 25 marzo 2024
[A] Sulle tre eventualità in relazione alle vicende che trovino collocazione tra l'aggiudicazione definitiva e la stipula del contratto ai fini del riparto della giurisdizione. [B] Sulla tendenziale vocazione privatistica del rifiuto dell’Amministrazione successivo all’aggiudicazione definitiva di stipulare il contratto. 
Consiglio di Stato, Sezione V, 9 aprile 2024
[A] Se l’amministrazione appaltante in presenza di un DURC negativo possa effettuare apprezzamenti in ordine alla definitività dell’accertamento previdenziale. [B] Se l’attitudine probatoria del DURC si concili con l’art. 80, comma 4, d.lgs. n. 50 del 2016, terzo periodo, D. Lgs. n. 50/2016 (“Costituiscono violazioni definitivamente accertate quelle contenute in sentenze o atti amministrativi non più soggetti ad impugnazione”). 
Evento ISCL - Dispute boards e collegio consultivo tecnico
Si terrà in data 12 giugno 2024 ore 14.30 la conferenza sul seguente tema: “Dispute boards e collegio consultivo tecnico: metodi alternativi di prevenzione e risoluzione delle liti in appalto”.
Evento AIA - La gestione del conflitto. Il punto di vista dell'impresa
Si terrà in data 14 giugno 2024 la conferenza sul seguente tema: La gestione del conflitto. Il punto di vista dell'impresa.
T.A.R. Calabria, Reggio Calabria, 2 aprile 2024
Se sia sanabile la mancata sottoscrizione del contratto di avvalimento da parte dell’ausiliaria.
T.A.R. Umbria, Sezione I, 13 marzo 2023
Se l'impresa cooptata sia tenuta a dimostrare il possesso dei requisiti specifici richiesti dal bando.
T.A.R. Puglia, Bari, Sezione I, 5 aprile 2024
[A] Sulla abilitazione dell'operatore economico affidatario di lavori pubblici a eseguire le lavorazioni oggetto di affidamento se in possesso della qualificazione SOA nella sola categoria prevalente per l’importo totale dei lavori. [B] Sulla possibile qualificazione di subappalto necessario qualora la scorporabile sia una SIOS.
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione IV, 9 aprile 2024
Se sia legittima la scelta della stazione appaltante di utilizzare un metodo tabellare di attribuzione del punteggio secondo il modulo non discrezionale “on/off” ancorato al dato oggettivo della disponibilità (on) o meno (off) di una sede operativa.
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione III, 3 aprile 2024
Se il contratto di avvalimento possa ritenersi validamente prestato anche in assenza di un corrispettivo in favore dell’ausiliario.
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione VIII, 28 marzo 2024
Se sia sufficiente motivare la sussistenza di un segreto industriale o commerciale al fine di sottrarre lo stesso all’accesso.
T.A.R. Campania, Napoli, Sezione V, 4 aprile 2024
[A] Sui tratti distintivi tra “opzione di proroga” e “proroga tecnica” di cui all’art. 120 d.lgs. 36/2023 come precisato dalla giurisprudenza. [B] Sull’ammissibilità dell’affidamento mediante procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando di gara.
TAR Lazio Roma, Sezione III quater, 29 marzo 2024
[A] Se il consorzio di società cooperative possa fare ricorso al c.d. cumulo alla rinfusa utilizzando le proprie consorziate. [B] Se in caso di consorzio di società cooperative i requisiti premiali possano essere posseduti dalle consorziate esecutrici. [C] Su quando un'irregolarità contributiva possa ritenersi definitivamente accertata. [D] Sulla natura del DURC. [E] Sul rapporto di priorità logica tra ricorso principale e ricorso incidentale.