Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici.ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi
Ultimi articoli pubblicati
T.A.R. Campania, Napoli, Sez. I, 12 agosto 2021

[A] Sul criterio di accertamento che giustifica l’adozione dell’interdittiva antimafia. [B] Sugli indicatori della prossimità mafiosa.

Consiglio di Stato, Sezione V, 31 agosto 2021

[A] Se nelle gare gestite mediante sistema informatico sussista l’obbligo di trasmettere via pec le richieste ai fini del soccorso istruttorio. [B] Se l’obbligo di comunicazione via pec sia prescritto solo per gli atti lesivi.

TAR Lazio Roma, Sezione I, 6 settembre 2021

[A] Se le condotte ai fini degli artt. 80, comma 12 e 213, comma 13, del D. L.vo 50/2016 coincidano con le cause di esclusione. [B] Se l’omessa dichiarazione di alcune circostanze possa rilevare come dichiarazione falsa ai sensi degli artt. 80, comma 12 e 213, comma 13, del D. L.vo 50/2016.

Consiglio di Stato, Sezione V, 31 agosto 2021

[A] Se la stazione appaltante o il giudice siano abilitati ad accertare la perdita dei requisiti per la conservazione della licenza per l’attività di vigilanza privata. [B] Se l’attività di portierato possa ritenersi assorbita nell’attività di vigilanza privata.

T.A.R. Lombardia, Milano, Sez. IV, 6 settembre 2021

Se l’Impresa iscritta in camera di commercio, nel caso in cui ciò sia richiesto come requisito di partecipazione, ma inattiva debba o meno essere ammessa in gara.

TAR Lazio Roma, Sezione III quater, 27 agosto 2021

[A] Sull’ambito temporale di applicazione del divieto di appalto integrato. [B] Sul soccorso istruttorio. [C] Sul rapporto tra la cd. eterointegrazione ed il principio di esclusività del bando.

Iscrizione al corso: "IL COLLEGIO CONSULTIVO TECNICO"

Un argine al contenzioso negli appalti pubblici: Il Collegio Consultivo Tecnico

Giovedì 7 ottobre 2021, ore 17.00-19.00 Online su piattaforma Zoom

T.A.R. Piemonte, Torino, Sez. I, 6 agosto 2021

Se la brevità dei lavori della commissione giudicatrice possa essere considerato un indice di illegittimità dell’operato della stessa.

T.A.R. Sardegna, Cagliari, Sez. I, 19 agosto 2021

Sulla possibilità di offrire in sede di gara prodotti con caratteristiche equivalenti a quelli richiesti dalla stazione appaltante.

T.A.R. Basilicata, Potenza, Sez. I, 4 agosto 2021

[A] Sulla necessità o meno da parte dell’operatore economico di portare a conoscenza della stazione appaltante l’esistenza di un rinvio a giudizio [B] Sull’ampiezza dell’onere dell’operatore economico di dichiarare alla stazione appaltante le proprie vicende professionali.

Consiglio di Stato, Sezione V, 18 agosto 2021

[A] Sull’affidamento degli impianti sportivi in ragione del fatto che abbiano o meno rilevanza economica. [B] Sul r.t.i. di tipo orizzontale. [C] Se in difetto di una previsione della lex specialis sia richiesta la corrispondenza tra le quote di qualificazione e quelle di esecuzione dei componenti del r.t.i.

Consiglio di Stato, Sezione V, 25 agosto 2021

[A] Sulle imprese pubbliche quali enti aggiudicatori. [B] Sul nesso di strumentalità dell'affidamento rispetto al settore speciale di pertinenza ai fini dell’applicabilità della disciplina per i settori speciali.

Consiglio di Stato, Sezione III, 11 agosto 2021

[A] Se tra le circostanze che ai sensi dell’art. 48, comma 19 ter, del D. Lgs. n. 50/2016, consentono in corso di gara la modificazione in senso riduttivo del raggruppamento in corso di gara rientri anche la perdita di uno dei requisiti di cui all’art. 80. [B] Se il decreto di rinvio a giudizio rilevi ai fini dell’esclusione discrezionale dalla gara. [C] Sul contenuto della valutazione da parte della stazione appaltante del grave illecito professionale. [D] Sul momento ne ultra quem per l'adozione delle misure di self-cleaning di cui all’art. 80, al comma 7, del D. Lgs. n. 50/2016.

TAR Lazio Roma, Sezione II bis, 2 agosto 2021

[A] Se la dichiarazione sulla mancanza di cause d’esclusione debba essere resa da parte del socio unico persona giuridica. [B] Se il presupposto espulsivo di cui all’art. 80, comma 5, lett. c), del D. Lgs. n. 50/2016 si riferisca alla condotta dell’Amministratore dell’operatore economico.

TAR Lazio Roma, Sezione I bis, 2 agosto 2021

[A] Sul Piano di azione relativo ai criteri ambientali minimi (CAM) previsti dall’art. 34 del D. Lgs. n. 50/2016. [B] Sull’obbligatorietà dei CAM e sul momento in cui deve esserne verificato il rispetto. [C] Se sia sufficiente l’impegno dell’aggiudicatario a dimostrare il possesso dei CAM in sede esecutiva. [D] Sull’interpretazione del contratto di avvalimento operativo.

Consiglio di Stato, Sezione V, 3 agosto 2021

[A] Sul “bid bond” e se sia assimilabile alla fideiussione o al deposito cauzionale. [B] Se l’erronea modalità di presentazione della cauzione provvisoria sia sanabile attraverso il soccorso istruttorio.

Consiglio di Stato, Sezione V, 27 luglio 2021

[A] Se il progettista indicato debba soddisfare i requisiti generali e speciali. [B] Se sia possibile sostituire il progettista indicato privo dei requisiti generali. [C] Se l’art. 80, comma 4, D. Lgs. 5/2016 sia conforme alla normativa eurounitaria.