Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici.ISSN 2498-9916     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi
Art. 80.5. lett.b (Motivi di esclusione)
Consiglio di Stato, Sezione V, 20 luglio 2021

[A] Se la presentazione di una domanda di concordato “in bianco” sia causa di automatica esclusione. [B] Se il concorrente possa presentare l’istanza di concordato “in bianco” dopo la domanda di partecipazione alla gara. [C] Sull’interpretazione del contratto di avvalimento cd. operativo.

Consiglio di Stato, Sezione III, 6 luglio 2021

Se in caso di concordato preventivo con continuità aziendale l’autorizzazione a partecipare alla gara debba sussistere al momento della partecipazione o possa intervenire successivamente.

TAR Sardegna, Sezione I, 7 dicembre 2020
[A] Sull’autorizzazione ex art. 186 bis, comma 4, l. fall. in caso di concordato con riserva. [B] Sulla necessità che l’autorizzazione ex art. 186 bis, comma 4, l. fall., intervenga durante la gara, e non dopo l’aggiudicazione definitiva. [C] Sulla legittimità di un provvedimento fondato su plurime ragioni di diritto indipendenti tra loro.
Consiglio di Stato, Sezione VI, 13 ottobre 2020
[A] Sull’entrata in vigore dell'art. 1, comma 23, del d.l. 32/2019 che ha abrogato l’art. 120, comma 2 bis, c.p.a. [B] Sull’elemento caratterizzante il consorzio stabile. [C] Se sia consentita la partecipazione agli operatori economici che abbiano presentato un ricorso per concordato preventivo in bianco.
Consiglio di Stato, Sezione V, 27 luglio 2020
[A] Se la domanda di concordato preventivo in bianco sia causa di esclusione e sul momento in cui deve intervenire l’autorizzazione del Tribunale fallimentare in caso di concordato con continuità aziendale. [B] Se l’avvalimento possa servire per conseguire un punteggio più elevato in relazione all’offerta tecnica.
TAR Lazio RM, Sezione I Quater, 3 giugno 2020
[A] Se la presentazione di una domanda di concordato preventivo in bianco conclusasi negativamente integri la causa di esclusione di cui all’art. 80, comma 5, lett. b) del D. Lgs. n. 50 del 2016. [B] Se la definitività dell’accertamento tributario sia impedita dall’impugnazione della cartella esattoriale. [C] Se la giurisprudenza eurounitaria sul ricorso incidentale escludente sia applicabile laddove laddove la simultaneità dei ricorsi proposti dai concorrenti avverso la reciproca offerta non sussista.
TAR Campania NA, Sezione IV, 3 dicembre 2019
[A] Se la mancanza delle dichiarazioni dei dirigenti dell’impresa affittante, prescritte a pena di esclusione, escluda il soccorso istruttorio. [B] Se il fallimento della società affittante determini la perdita dei requisiti morali in capo agli amministratori della società affittuaria.