Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici. ISSN 2785-5597     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi
TAR Piemonte, Sezione I, 22 gennaio 2021
[A] Sulla corrispondenza per i servizi e le forniture tra requisiti di qualificazione e quota di partecipazione. [B] Sul rapporto di specialità dei commi 17, 18, 19 e 19-ter dell’art. 48 D. Lgs. 50/2016 derogatorio rispetto alla previsione generale di cui all’art. 80, comma 6 del D.Lgs. 50/2016. [C] Sui casi in cui è esperibile il soccorso processuale.
TAR Lazio RM, Sezione II ter, 16 novembre 2020
[A] Se rientri nella giurisdizione del giudice amministrativo l'accertamento della regolarità del d.u.r.c. [B] Se il concetto di violazione degli obblighi previdenziali vada limitato al mancato versamento dei contributi regolarmente accertati e quantificati. [C] Se ai sensi dell’art. 80 comma 4 D. Lgs. n. 50/16, l’art. 8 d.m. del 30/01/15 si applichi ai debiti contributivi nei confronti di Inarcassa. [D] Se sia ammissibile la regolarizzazione della posizione contributiva nella fase di partecipazione alla gara. [E] Se che la verifica negativa dei requisiti dell’aggiudicatario sia oggetto di revoca ex art. 21 quinquies l. n. 241/90.
TAR Sardegna, Sezione I, 14 ottobre 2020
[A] Sulla esclusione di un operatore economico a seguito dell’aggiudicazione e prima della stipula del contratto di appalto. [B] Sulla natura esemplificativa dell’elencazione dei gravi illeciti professionali rilevanti, contenuta nella lett. c) del comma 5 dell’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016. [C] Se sia necessario che i gravi illeciti professionali posti a fondamento dell’esclusione del concorrente dalla gara siano stati accertati con sentenza, anche non definitiva. [D] Sull’apprezzamento che la stazione appaltante è chiamata a svolgere ai sensi dell’art. 80, comma 5, lett. c), del D.Lgs. n. 50/2016. [E] Sul principio dell’immedesimazione organica in merito alle condotte ascrivibili ai gravi illeciti professionali. [F] Se la condotta che integri una falsa dichiarazione comporti l’automatica esclusione dalla procedura di gara. [G] Se l’escussione della garanzia provvisoria sia circoscritta alla sola ipotesi di verifica negativa dei requisiti dichiarati dall’aggiudicatario.
Consiglio di Stato, Sezione V, 30 aprile 2020
[A] Sul rapporto tra l’art. 80, commi 4 e 6, e l’art. 32, comma 8, D. Lgs. n. 50/2016. [B] Se ai sensi dell’art. 80, comma 6, D. Lgs. n. 50/2016, possa essere disposta l’esclusione del concorrente dopo l’aggiudicazione e prima della stipulazione del contratto di appalto.
TAR Puglia BA, Sezione II, 17 ottobre 2019
[A] Se in sede di verifica dell’anomalia dell’offerta vada assunto il criterio di calcolo del “monte-ore teorico” o quello del “costo reale” delle ore lavorate. [B] Se l’art. 48, comma 18, D. Lgs. n. 50/2016 sia applicabile in fase di gara. [C] Sul rapporto tra l’art. 48, commi 17, 18, 19 e 19 ter, e l’art. 80, comma 6, D. Lgs. n. 50/2016. [D] Sulla portata applicativa dell’art. 48, comma 19 ter, D. Lgs. n. 50/2016.