Rivista sull'affidamento dei contratti pubblici. ISSN 2785-5597     Direttori:  Avv. Francesco Barchielli,   Avv. Giuseppe Gratteri  e  Avv. Gherardo Lombardi
T.A.R. Emilia Romagna, Bologna, Sez. I, 11 ottobre 2021

In merito alla possibilità da parte della stazione appaltante di ammettere, con riferimento alle imprese neo costituite (NewCo), la riparametrazione dei requisiti di capacità tecnica e professionale richiesti in sede di gara, come ad esempio il requisito del fatturato specifico, rispetto agli anni di effettiva esistenza dell'Impresa.

CGARS, Sez. giurisdizionale, 2 luglio 2021

Sulla idoneità delle referenze bancarie a dare prova della capacità economico finanziaria di un operatore economico e se, tale mezzo di prova, possa essere utilizzato anche nel caso di concessioni di sovvenzioni, contributi e sussidi.

Consiglio di Stato, Sezione V, 10 agosto 2020
[A] Se la carenza dei requisiti di minima determini l’esclusione o sia suscettibile di sanatoria postuma. [B] Se sia applicabile il principio di equivalenza alle specifiche tecniche a carattere “condizionante”
T.A.R. Campania NA, Sezione III, 9 aprile 2019
[A] Se l’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali sia un requisito di partecipazione o di esecuzione. [B] Sulla natura delle referenze bancarie e sull’ammissibilità del soccorso istruttorio. [C] Se sia ammesso nell’ambito del soccorso istruttorio di allegare documenti formati successivamente alla richiesta dell’amministrazione.
Consiglio di Stato, Sezione III, 18 dicembre 2018
[A] Sulla necessità meno in caso di impugnazione del bando di gara di impugnare anche il provvedimento di esclusione e quello di aggiudicazione ad altro concorrente. [B] Sull’onere di produzione dei certificati di buona esecuzione. [C] Ancora sul sindacato giurisdizionale della valutazione sull’anomalia delle offerte.